Vitello alle mele

Il vitello alle mele è un piatto che prende spunto da un arrosto della tradizione francese. La ricetta originale prevede la pancetta da avvolgere al muscolo di vitello, io invece ho sostituito la pancetta con il prosciutto cotto che ho inserito all’interno.

Vitello

Ingredienti

  • 800 g di spinacino di vitello
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • odori: rosmarino, salvia oppure Ariosto per arrosti
  • 4 mele renette
  • 2 mele golden delicious
  • 1 litro di brodo
  • 50 g di burro chiarificato
  • olio extravergine di oliva
  • pepe

Preparazione

  • Tagliare il pezzo di vitello ottenendo una grossa fetta
  • lasciare la parte esterna sopra e coprirla con il prosciutto cotto
  • avvolgere la carne e legarla con lo spago da cucina
  • tritare la cipolla con gli odori e l’aglio
  • far rosolare con un filo di olio e il burro
  • aggiungere la carne e farla rosolare
  • spolverarla con il pepe
  • affettare le mele  e metterle in pentola
  • far cuocere per 20 minuti girando mele e carne spesso
  • aggiungere tutto il brodo e coprire con un coperchio
  • far cuocere a fiamma bassa per un’ora e mezza circa
  • assicurarsi che la carne sia cotta
  • se avete un termometro da cucina assicursi che il cuore abbia raggiunto i 75°
  • togliere la carne e liberarla dallo spago
  • frulare il fondo di cottura

Servire la carne ben calda con la salsa di mele

Che altro dire di questo arrosto! Nella mia tradizione lucana non ci sono piatti di carne accompagnati da frutta, almeno in base alla mia esperienza.

La prima volta che ho assaggiato un abbinamento simile è stato in Belgio. In quel caso mangiai un delizioso spezzatino con le prugne. Ricordo ancora il sapore e l’espressione sul mio viso e quello delle mie  compagne di viaggio che assaporavamo ogni boccone immensamente meravigliate per il gusto. Ricordo ancora che chi entrava nel locale ci guardava e finiva con l’ordinare lo spezzatino, qualcuno ci chiedeva espressamente cosa stessimo mangiando!

[wysija_form id=”1″]

You May Also Like

2 comments

Reply

Deve essere un abbinamente molto buono ! Io in Francia ho mangiato la papera con le mele.

Reply

Sì, è molto delicato

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *