I ravioli di crema di nocciole sono dei dolcini veloci da realizzare in qualsiasi periodo dell’anno anche se sono ideali da fare a Carnevale poiché fritti. Si sa a Carnevale i fritti sono un “must”.

Per riempire i ravioli ho usato una crema di nocciole realizzata da me senza derivati animali.

La sfoglia è quella che faccio di solito con leggere variazioni in base alle ricette che voglio realizzare, anche questa, naturalmente senza uova o altri derivati animali.

Le indicazioni della quantità del vino non sono indicate perché in base al tipo di farina che usiamo o al luogo in cui ci troviamo, l’impasto può richiedere una quantità di liquidi maggiore o minore. L’importante è sapere che l’impasto deve risultare morbido ma non appiccicoso .

Ravioli di crema di nocciole

Ingredienti per circa 500 g di impasto

  • 375 di farina 0
  • 75 g di olio di oliva extravergine
  • Vino bianco dolce tiepido quanto basta
  • Un cucchiaino di zucchero

Per il ripieno crema di nocciole fatta in casa o quella comprata

  • Olio per friggere
  • Zucchero a velo per decorare

Procedimento

In un robot da cucina mettere la farina setacciata, lo zucchero e l’olio, mescolare, aggiungere dall’alto gradualmente il vino. Quando l’impasto inizierà a compattarsi toglierlo dal robot e lavorarlo con le mani per renderlo bello liscio.

Avvolgere l’impasto in una pellicola trasparente e farlo riposare non meno di 15 minuti, l’impasto risulterà così più elastico.

Tagliare l’impasto in più pezzetti, stendere in parte con un mattarello e poi passare in una sfogliatrice dallo spessore più alto fino al penultimo.  Stendere l’impasto in tante sfoglie. Con un cucchiaino mettere tanti mucchietti di crema al cioccolato e dare forma ai ravioli.

Friggere i ravioli in abbondate olio caldo, lasciarli gocciolare per far perdere l’olio in eccesso, sistemarli su carta assorbente. Servirli quando saranno completamente raffreddati, spolverati con zucchero a velo.

Se provate la ricetta fatemi sapere se questi  ravioli di crema di nocciole vi siano piaciuti o meno!

Se sei interessato anche a ricette senza lattosio e senza glutine visitate Cioccolato & liquirizia

 

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *