Bicchieri golosi ricotta e pera nascono dalla voglia di realizzare la famosissima torta della costiera amalfitana. Se la voglia di realizzare questo dolce è tanta e  anche vero che con questo caldo  accendere il forno è un dramma.    Nascono così i bicchieri golosi ricotta e pera. Mi raccomando usate pere mature e ricotta freschissima fine, non quella industriale mi raccomando!

Bicchieri golosi ricotta e pera

Ingredienti 
• 250 g di panna fresca
• 170 g di ricotta di pecora di buona qualità
• 150g di pere più qualcuna per decorare
• 70 g di zucchero semolato
• 2g di Maizena
• il succo di 1/2 limone  piccolo
• Qualche goccia di essenza di vaniglia
• 1 noce di burro

Qualche biscotto senza uova tipo digestive o altro a vostro gusto.

Procedimento

Tagliare le pere, sbucciarle e togliere con un coltello la parte  centrale più dura e con i semi. Tagliarle a cubetti piccini e metterle in una casseruola con la metá dello zucchero, il burro e il succo di limone filtrato. Quando le pere appariranno cotte e avranno rilasciato il loro succo, aggiungere la maizena setacciata. Far cuocere per qualche minuto, il tempo che il liquido uscito dalle pere si addensi, spegnere il gas e fare raffreddare.

In una ciotola mettere la ricotta passata al setaccio per togliere eventuali grumi, lavorarla con un frullino finché diventerà una crema, aggiungere la restante parte di  zucchero, la vaniglia e continuare a montate. Aggiungere le pere cotte amalgamandole alla ricotta con delicatezza.

In una seconda ciotola  montare la panna morbida, incorporarla con delicatezza e gradualmente alla crema di ricotta precedentemente realizzata. Mescolare dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Sbriciolare dei biscottini sul fondo di 4 bicchieri, aggiungere la crema realizzata e metterli in frigo. Guarnire con pezzetti di pere tagliate al momento di servire. Le pere devono essere mature altrimenti il loro sapore non verrà esaltato. Nella foto le pere sembrano più gialline perché ho provato a guarnire il dolce con pere sciroppate, ma io lo preferisco con delle pere crude ma mature.

Dato che la dolcezza delle pere può variare, vi consiglio di assaggiare la crema e di aggiungere zucchero se non risulta abbastanza dolce. Io in genere non amo dolci con molto zucchero.

Arrivederci alla prossima ricetta.

Qui trovate tutte le ricette senza uova

Qui la mia pagina Facebook 

 

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *